Guardia medica estiva: a Pineto torna dopo 7 anni

TERAMO – Riparte dopo sette anni il servizio di guardia medica turistica per il periodo estivo. Il servizio è stato annunciato questa mattina nel corso della conferenza stampa che si è svolta nella sede del Pros Onlus, durante la quale sono stati presentati anche i quattro progetti per il sociale che saranno messi a disposizione della cittadinanza. Presenti alla conferenza stampa, oltre all’Amministrazione, anche i rappresentanti del Pros, il presidente della Farmacia Comunale Sergio Aretusi e le responsabili dei nuovi progetti sociali. "Abbiamo voluto mettere in campo questi progetti per offrire un servizio all’altezza di Pineto, che va nella direzione dell’integrazione socio-sanitaria", ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali Daniela Mariani.
La guardia medica, che offrirà anche assistenza domiciliare, sarà attiva presso i locali del Pros Onlus nei pressi della stazione tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. "Dopo tanti anni riusciamo a riportare a Pineto il servizio di guardia medica, e vogliamo ringraziare la Asl per aver voluto collaborare con noi – ha dichiarato l’assessore Mariani – Pineto ha un numero sempre maggiore di turisti, e soprattutto nel week end è importantissimo poter contare su un servizio che sarà nel pieno centro di Pineto. Si tratta di una sperimentazione, e speriamo che l’anno prossimo si possa assicurare il servizio sette giorni su sette". Oltre al servizio di guardia medica, in collaborazione con il Pros e con la Farmacia Comunale, sette giorni su sette, saranno attivi il servizio di Pronto Farmaco, e la sede del Pros sarà disponibile dalle 8 alle 20 per piccole medicazioni, controllo della pressione arteriosa e consigli utili. "Continuiamo la collaborazione con l’Amministrazione di Pineto con servizi che sono estremamente utili per i cittadini e soprattutto per i turisti, in una postazione in pieno centro cittadino e a due passi dal mare", ha dichiarato il presidente del Pros Onlus Anselmo Candelori. "Come Farmacia Comunale abbiamo il compito e il dovere di utilizzare gli utili della nostra attività in attività che vadano a beneficio di tutta la comunità cittadina, ed è quello che abbiamo fatto con questa iniziativa", ha affermato il presidente della Farmacia Comunale Sergio Aretusi. A fianco dei nuovi servizi sanitari, nella sede del Pros saranno attivati quattro nuovi sportelli per progetti sociali. Si tratta di "Pineto Spazio Giovani", rivolto ai ragazzi dai 13 ai 20 anni, e "Ben-Essere Donna", servizio di mutuo-auto-ascolto per le donne, entrambi gestiti dalla psicologa Serena Bellante, e attivi il primo e il terzo mercoledì del mese, il primo dalle 17 alle 18 e il secondo dalle 18 alle 20. Altro progetto attivato è "Noi Papà", dell’associazione "AbbracciAperte" con il coordinamento della psicologa Grazia De Luca, rivolto ai padri separati, e attivo il 24 luglio, il 7 e il 28 agosto, il 2 e il 18 settembre, il 13, 16 e 30 ottobre, il 13 e 27 novembre e l’11 dicembre, dalle 18 alle 20. Il quarto progetto è lo sportello contro la ludopatia, per assistere le persone afflitte dalla patologia del gioco d’azzardo e delle loro famiglie, gestito dalle psicologhe Lara Nespoli e Susanna Maroscia, attivo ogni martedì dalle 15:30 alle 18:30. "Siamo orgogliosi di poter collaborare con queste professioniste, che offriranno in maniera totalmente gratuita un importante servizio per la cittadinanza", ha aggiunto l’assessore Mariani. "Il ripristino della guardia medica estiva, per il quale ringraziamo la Asl, e la partenza di questi progetti per il sociale arricchiscono la nostra città – ha affermato il sindaco Robert Verrocchio – Nonostante i tagli sul bilancio, stiamo riuscendo con tanta impegno ad aumentare l’offerta anche per servizi che solo erroneamente qualcuno considera come secondari".

Leave a Comment