Castellalto: lavori su strade e scuole

TERAMO – Sono partiti i lavori di rafforzamento strutturale nelle scuole medie elementari dei comuni di Castellalto e Castelnuovo Vomano, per un importo di oltre 600 mila euro. L’obiettivo dell’intervento è il miglioramento della sicurezza sismica delle strutture, e si inserisce perfettamente nella serie di progetti messi in campo dal Comune di Castellalto negli ultimi anni per la riqualificazione anti-sismica degli edifici pubblici. “È aperto – ha commentato in una nota il Sindaco di Castellalto Vincenzo Di Marco – ed è in corso il più grande cantiere degli ultimi anni a Castellalto. Oltre alle scuole a al completamento del Belvedere Sandro Pertini che è vicinissimo, stanno per partire altri importanti lavori. In  questi anni è stato fatto un grande lavoro di squadra, portato avanti dall’assessorato ai lavori pubblici diretto da Bruno Delli Compagni, che ha consentito al Comune di reperire fondi nazionali o europei  in ogni bando al quale abbiamo partecipato, dando priorità alla scuola, allo sport, al sociale e alla sicurezza”. Sul fronte della manutenzione stradale, sono partiti i lavori per la sistemazione della sp 24 che da Case Molino arriva a Santa Lucia e della sp 25 che collega Castelnuovo Vomano con Castellalto. Entrambe le strade erano state gravemente danneggiate dalle le precipitazioni dello scorso marzo. I lavori appaltati dalla Provincia consentiranno di ripristinare la sicurezza e la stabilità della piattaforma stradale attraverso mirate opere di sostegno. Nei giorni scorsi sulle strade comunali è stata effettuata la manutenzione ordinaria con la pulizia delle cunette e il taglio dell’erba sulle scarpate. Altri interventi sono in programma nelle prossime settimane. “È il caso di dire  –  ha concluso il sindaco di Castellalto  – che siamo sulla strada buona. Le ruspe sono state e sono attualmente in azione sul nostro territorio e sulle strade provinciali, per restituire una funzionalità accettabile per gli spostamenti dei cittadini che devono andare al lavoro, per garantire il passaggio dei nostri scuolabus e dei bus pubblici che ogni giorno trasportano diverse centinaia di ragazzi che studiano e vanno a scuola. Come Comune – dice ancora il sindaco – ci stiamo concentrando anche sugli interventi di decoro, quali l’acquisto di nuovi giochi e di attrezzature per gli spazi pubblici per i bambini, la cura del verde e la sostituzione di panchine”.

 

Leave a Comment