Brucia anche un bosco vicino a Basciano

BASCIANO – Un incendio, di probabile origine dolosa secondo i primi accertamenti dei Vigili del Fuoco e della Forestale, ha devastato una vasta zona boscosa nei dintorni della frazione di san Rustico, a Basciano. Il fuoco è divampato intorno a mezzogiorno vicino gli argini del fiume Vomano e si è propagato a grande velocità nella zona circostante: ha lambito, secondo informazioni del Comune di Basciano, una casa colonica e si è avvicinato in maniera davvero pericolosa alla barriera della A24. Il peggio è stato evitato grazie al tempestivo intervento del N.O.S. (Nucleo Operativo Speciale) della Guardia Forestale, dei Vigili del Fuoco e dei volontari della Protezione Civile “Cives” di Teramo e “Gran Sasso” di Mosciano. Fondamentale anche l’intervento di alcuni cittadini della frazione di San Rustico che hanno collaborato fattivamente con i soccorsi. Sul posto è intervenuto subito anche il sindaco di Basciano Paolo Paolini. L’incendio è stato domato intorno alle 15, grazie all’intervento di due elicotteri, un canadair, due autobotti e un modulo dei Vigili del Fuoco e diversi mezzi della forestale. La stima provvisoria dei danni è di 5 ettari di bosco ed un ettaro d’incolto andati a fuoco. Ma poteva andare molto peggio visto il gran caldo e il vento.

Leave a Comment