Tragedia di Ferragosto, muore una 15enne sulla moto del padre. Il casco non la salva

PINETO – Tragedia di Ferragosto a Pineto. Nello sconto tra una macchina e uno scooterone ha perso la vita Federica Petraccia, una ragazza di 15 anni. L’incidente si è verificato all’altzza dell’incrocio di via Trieste, in pieno centro cittadino, forse a causa di uno stop non rispettato. Alla guida del mezzo a due ruote c’era il padre 49enne della giovanissima vittima. Entrambi sono caduti dalla moto per il violento impatto, ma per Federica la tragica fatalità è stata quella di finire su una macchina in sosta, morendo sul colpo per un gravissimo trauma cranico, nonostante indossasse regolarmente il casco. I soccorsi sono stati infatti inutili: il tentativo di rianimazione sul posto è stato vano. In ospedale sono finiti sia il genitore che il conducente dell’Alfa 146 coinvolta nell’incidente, entrambi in stato di choc ma senza ferite importanti. I rilievi dell’incidente sono stati eseguiti dagli agenti della Polstrada di Teramo: nessuno dei due conducenti è risultato positivo all’alcol test. a una prima ricostruzione sembra che la macchina non abbia rispettato lo stop all’incrocio, travolgendo lo scooterone. Il magistrato dopo le formalità di rito ha concesso il nulla-osta per la riconsegna della salma alla famiglia. 

Leave a Comment