Evasione di capitali: accordo tra agenzia entrate e Procura Teramo

TERAMO – Questa mattina la Procura di Teramo, nella figura del procuratore capo Antonio Guerriero, e l’Agenzia delle entrate nella figura del direttore regionale Federico Monaco, hanno firmato un accordo relativo al contrasto all’evasione fiscale e alle procedure per il rientro spontaneo dei capitali detenuti all’estero in violazione agli obblighi dichiarativi in tema di monitoraggio fiscale. L’accordo, che prevede tutta una serie di strategie colte a massimizzare il coordinamento, la gestione e lo scambio delle informazioni tra agenzia delle entrate e Procura, nonchè la loro valorizzazione, fa seguito a quello di collaborazione già firmato il 25 marzo con l’obiettivo di rendere più efficiente lo scambio di notizie tra i due enti in tema di illeciti tributari.

Leave a Comment