Operaio si amputa quattro dita di una mano nella macina del rame

MOSCIANO – Un operaio di 54 anni è si è amputato quattro dita della mano sinistra mentre lavorava a un macchinario utilizzato per la macina del rame. Il grave incidente sul lavoro si è verificato questa mattina poco prima delle 9.30 in un’azienda di carpenteria metallica nella zona artigianale in contrada Ripoli di Mosciano, la Faonio Metalli. Immediatamente soccorso dai colleghi di lavoro e dal personale del 118, dopo essere stato portato all’ospedale di Giulianova è stato trasferito ad Ancona dove c’è un centro specializzato di chirurgia della mano, dove l’equipe medica tenterà di salvargli le dita.

Leave a Comment