Scatta l'allarme del braccialetto elettronico, teramano arrestato per evasione

TERAMO – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Teramo hanno tratto in arresto per evasione dagli arresti domiciliari S.D.M., 44enne di Villa Gesso di Teramo. L’uomo, che si trovava ristretto per rapina, è stato sorpreso lontano dalla sua abitazione grazie al braccialetto elettronico, il cui allarme era entrato in funzione. L’uomo è stato trovato a poche centinaia di metri dalla sua abitazione. Non è la prima volta che S.D.M. finisce agli arresti per evasione: identica situazione si era verificata lo scorso 4 settembre e sempre i carabinieri lo avevano bloccato.

Leave a Comment