Il "Cielo d'Italia" in mostra da ieri all'Expo

TERAMO – Da ieri,sono esposte all’Expo 2015 di Milano, le opere di artisti teramani scelte da Vittorio Sgarbi nel corso della sua recente visita in città per il Festival della Follia ed ospitate nel padiglione Eataly. Gli assessori Francesca Lucantoni e Marco Tancredi e la direttrice dei civici musei, Paola Di Felice, sono stati presenti alle fasi di allestimento, curato nella sua ideazione dallo stesso Sgarbi. Le opere, che rimarranno in esposizione sino alla chiusura dell’Expo il 31 ottobre, sono le sculture di Pagliaccetti “L’Orfanella cieca” e di Crocetti “La cerbiatta morente”, e quattro dipinti di Della Monica. Inoltre a Milano è anche in esposizione una parte del "Cielo d’Italia", progetto in cui sono coinvolte le 31 "città della ceramica" e 301 ceramisti, che consiste in un puzzle di 384 mattonelle provenienti da tutta Italia con motivi ispirati al tema dell’expo 2015 "Nutrire il pianeta". L’idea è dell’associazione italiana Città della Ceramica, del Rotary e del Comune di Teramo.

Leave a Comment