Escursionista cade e si ferisce alla testa, soccorso dal Cnsas

TERAMO – Aveva programmato una lunga escursione assieme alla compagna sul lago di Campotosto, ma alla prima uscita è caduto battendo con violenza la testa a terra. E’ così scattato l’allarme al 118, perchè il giovane, un 24enne di Roma, perdeva molto sangue dalla tempia sinistra. L’intervento dell’elisoccorso è stato impedito dalla nebbia e dalle difficili condizioni meteo e dunque i tecnici del Corpo nazionale di soccorso alpino hanno dovuto raggiunere i due giovani a piedi, dopo la segnalazione da parte loro della posizione attraverso whatsapp. Ci sono volute due ore di cammino per raggiungere il ferito, che era in buone condizioni: è stato riportato a Campotosto e da qui avviato verso l’ospedale San Salvatore dell’Aquila dove è stato assistito.

Leave a Comment