In mansarda nascondeva hashish e una serra, denunciato

PINETO – Fermato dagli agenti del commissariato di polizia di Atri per un controllo perchè sorpreso nei pressi dell’ufficio postale, viene trovato in possesso di droga. E’ successo nella tarda serata di ieri a Pineto. Alla vista degli agenti il giovane, un 34enne del posto, ha tentato di disfarsi di un involucro che conteneva 5 grammi di hashish. La perquisizione estesa nella sua abitazione, individuata dopo un primo tentativo del giovane di indicarne un’altra in cui effettivamente non viveva. Il motivo è stato ben presto chiarito: nella dimora abituale, una mansarda a Pineto, i polizioti hanno trovato circa un etto di hashish suddiviso in sette pezzi, tre bilancini di precisione, 21 semi di marijuana pronti per la germogliazione, un coltello a serramanico usato per tagliare i pezzi di stupefacente. In un’altra stanza gli agenti hanno rinvenuto anche una serra completa a forma di armadio, con lampade per il riscaldamento, lampadine di ricambio, termometro, ventola ed aspiratore, nonché fertilizzante di vari tipi. Accompagnato in commissariato ad Atri, il giovane è stato denunciato a piede libero per detenzione a fini di spaccio di dostanze stupefacenti.

Leave a Comment