Violenza sessuale e lesioni alla ex che voleva separarsi, giovane camplese in cella

CAMPLI – I carabinieri della stazione di Campli hanno arrestato un 25enne di Campli, Alessio Poeta, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello dell’Aquila perchè deve scontare 3 anni e 9 mesi di reclusione. Il giovane è stato condannato perchè ritenuto colpevole di reati che vanno dalla violenza privata alla violenza sessuale, alle percosse e lesioni personali commessi nella primavera-estate del 2012, nei confronti della ex ragazza, che voleva rompere la relazione con lui. Secondo le accuse avrebbe costretto più volte la giovane donna teramana a subiore violenza, procurandole in alcuni casi ferite e conseguenze tali da far ricorso alle cure dell’ospedale. Poeta è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno.

Leave a Comment