Paura sui campi di calcio: giocatore colto da infarto a Favale è gravissimo. Due adolescenti feriti in un contrasto aereo

TERAMO – Paura sui campi di calcio oggi pomeriggio per due incidenti praticamente quasi in contemporanea. A Favale di Civitella, dove era in corso la partita del campionato amatoriale Csi tra l’Ac Santa Croce e il New Team di Alba Adriatica, il capitano di quest’ultima, un 38enne di Alba, P.T., si è improvvisamente accasciato al suolo mentre giocava, in arresto cardiaco: il primo a soccorrerlo è stato l’arbitro che è anche un volontario della Croce Rossa, a praticargli il massagio cardiaco mentre intervenivano i soccorsi del 118, con gli operatori che hanno utilizzato il defibrillatore più volte. Il giocatore è stato trasferito all’ospedale di Sant’Omero dove è stato trattenuto prima di essere trasferito nel reparto di rianimazione cardiochirurgica dell’ospedale Mazzini di Teramo dove è in coma. Un incidente di gioco ha invece coinvolto su un campo di Giulianova due adolescenti, che si sono scontrati in un’azione di gioco in un contrasto aereo. Hanno battuto violentemente la testa: uno di loro è rimasto per qualche attimo incosciente a terra, ma al momento dell’intervento dei sanitari si è ripreso. E’ stato trasferito all’ospedale di Giulianova dove viene tenuto sotto osservazione.

Leave a Comment