Rivende l'auto sequestrata, denunciato il proprietario

TERAMO. – I carabinieri della stazione di Mosciano Sant’Angelo hanno denunciato per sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa di doveri inerenti alla custodia, un 39enne del luogo. Nell’aprile dell’anno scorso, l’uomo era stato sorpreso alla guida della propria autovettura Peugeot 206 sprovvista di copertura assicurativa, con conseguente sequestro amministrativo del mezzo, affidatogli in giudiziale custodia. Nonostante cio’, ha venduto l’auto violando la legge. A Castelnuovo Vomano, invece, i carabinieri della stazione hanno sorpreso un 27enne macedone residente a Penna Sant’Andrea alla guida di una Volkswagen Golf rubata qualche giorno prima a Teramo. L’uomo e’ stato denunciato per ricettazione, mentre l’autovettura e’ stata riconsegnata al proprietario. A Giulianova, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno sorpreso un 30enne di Pineto mentre forzava un’Alfa Romeo 156 parcheggiata nei pressi della stazione ferroviaria. Il giovane e’ stato trovato in possesso di un coltello del genere proibito che e’ stato sequestrato e lui denunciato per tentato furto e porto abusivo di coltello proibito.

Leave a Comment