Tipicità a chilometro zero nella Festa di Ognissanti a Campli

CAMPLI – La città farnese promuove le proprie tipicità artigianali ed enogastronomiche con la grande Festa di Ognissanti, in programma domenica 1° novembre. E’ la quinta edizione della manifestazione, promossa dall’Associazione commercianti “Campli Domani” in collaborazione con l’Amministrazione comunale. L’evento è stato presentato oggi, al Consorzio Bim, dal sindaco Pietro Quaresimale, dall’assessore agli eventi, Maria Angela Vanni, e da Filomena Sorgi dell’associazione “Campli Domani”. Al mattino, in piazza Vittorio Emanuele, ci sarà il mercato contadino domenicale e, a seguire si entrerà nel vivo della Festa, con un menù a chilometro zero dedicato. Si potranno gustare tante specialità della gastronomia locale: polenta con funghi porcini, salsicce, frittelle, castagne alla brace accompagnate da vino cotto e l’immancabile porchetta. La grande Festa d’Ognissanti sarà allietata da musica dal vivo con le band “Accessori anni ‘60” e “Gli Ingenui”, balli e grande Falò in piazza. «Una vetrina importante – ha spiegato il sindaco Quaresimale – per chi volesse esporre e vendere i propri prodotti. Sarà l’occasione per rivitalizzare il commercio locale con la possibilità per hobbisti, artigiani, rigattieri e produttori del territorio di esporre a partire dalle 14 e fino a tarda sera per le vie di Campli».

Leave a Comment