Brucchi «Ernino, un avversario competente e fiero»

TERAMO – Si dice rattristato dalla notizia della scomparsa di Ernino D’Agostino, il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, «Ernino – dice il primo cittadino – è stato fiero avversario politico e candido amico del territorio. Ha saputo riversare nella competizione amministrativa tutte le sue migliori qualità e, pur fermo e deciso nelle sue posizioni, mai le ha volute imporre con incurante arroganza». Brucchi ne sottolinea «la profonda competenza politica, la non comune conoscenza del Teramano e dei teramani, la sensibilità, e forse anche quel tratto di solitudine che ne hanno fatto un rappresentante singolare della politica locale. Il suo contributo alle vicende cittadine, formulato direttamente per il capoluogo negli anni in cui è stato Consigliere Comunale, lo ha contraddistinto la passione civica e l’attenzione sociale, al punto da proiettarlo poi in ambiti più ampi».

Leave a Comment