Maccafferri: sciopero di solidarietà dei colleghi dello stabilimento di Zola Pedrosa

TERAMO – Anche i lavoratori delle Officine Maccaferri di Bologna corrono in sostegno dei loro colleghi dello stabilimento di Castilenti, dove si minaccia la chiusura. La Fiom di Bologna è intervenuta indicendo un’ora di sciopero a fine turno nella giornata di oggi, in segno di solidarietà dei colleghi teramani. «Riteniamo sia inaccettabile – si legge nel documento della Fiom di Bologna – la dichiarazione di chiusura dello stabilimento di Castilenti che mette a rischio i posti di lavoro di 42 lavoratrici e lavoratori. Tale decisione contraddice gli impegni presi fino ad ora per la riconversione del sito e di mantenimento dei livelli occupazionali e rappresenta un problema  nelle relazioni sindacali, anche alla luce delle annunciate ulteriori riorganizzazioni previste sullo stabilimento di Zola Predosa».

Leave a Comment