Assolto dopo l'arresto per maltrattamenti in famiglia

BISENTI – Era stato arrestato la scorsa settimana per malrattamenti in famiglia: oggi il giudice lo ha assolto perchè il fatto non sussiste, accogliendo la tesi difensiva del suo legale sull’inesistenza di episodi di vlolenza ripetuti e costanti nel tempo. Cadono dunque le accuse nei confronti di Stojan Babsek, 54enne straniero residente a Bisenti. L’uomo, dopo l’arresto della scorso settimana da parte dei carabinieri, accusato di aver minacciato la moglie con un paio di forbici dinanzi alla figlia minorenne, è comparso dinanzi al giudice nel processo con rito abbreviato condizionato all’audizione della donna e della minorenne. L’avvocato Pietro Marano, legale di Babsek, che nel 2014 era stato segnalato per un altro episodio di violenza ed era stato allontanato dall’abitazione, ha dimostrato che il suo assistito nel periodo tra i due avvenimenti non ha fatto registrare atteggiamenti violenti tali da far configurare il reato di maltrattamenti in famiglia. E’ stato dunque assolto e rimesso in libertà, subendo condanne minori a 4 mesi per resistenza a pubblico ufficiale e a un mese per minaccia nei confronti della sola moglie.

Leave a Comment