Vanno per arrestarne due e ne ammanettano quattro

ALBA ADRIATICA – Erano andati per notificare l’arresto a due donne di etnia rom e ne hanno ammanettate quattro E’ successo questa mattina tra Martinsicuro e Alba Adriatica, dove gli agenti della Polizia stradale, in esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare in carcere per spaccio di stupefacenti, si sono recati nelle abitazioni di una zingara 36enne a Villa Rosa e poi di una 24enne ad Alba. E’ stato qui però che gli agenti hanno incrociato altre due rom, di 56 e 24 anni, che alla vista dei poliziotti hanno cercato di allontanarsi velocemente. Sono state bloccate e perquisite: indosso una delle due donne, nascosti nel reggiseno di una e in una calza da bambino, aveva 95 grammi di eroina e circa 1.300 euro in contanti. L’altra ha passato a un nipotino una calza con l’intento di disfarsense al cui interno c’erano due involucri con 6 grammi di cocaina e 13 di eroina. In casa c’era anche materiale per il confezionamento delle dosi e altro denaro contante. Decisivo per il rinvenimento dello stupefacente è stato l’intervento del cane poliziotto Ketty, unità cinofila della questura di Pescara.

Leave a Comment