Suocera e nuora investite e ferite sulle strisce a piazza Garibaldi

TERAMO – Ancora un drammatico investimento in piazza Garibaldi. E’ successo questa sera, poco dopo le 17, ma stavolta dalla parte opposta del famigerato attraversamento verso ponte San Gabriele, ovvero all’incrocio tra piazza Garibaldi e viale Crucioli. Due donne, un’anziana e la nuora, sono state prese in pieno mentre attraversavano sulle strisce pedonali da una Peugeot condotta da un 80enne. Il doppio investimento ha avuto molti testimoni nei passanti e negli altri automobilisti che a quell’ora affollavano la centralissima piazza dell’ipogeo e che si sono subito prodigati nel soccorrere le due donne, che nell’urto sono state sbalzate a diversi metri dal punto dell’impatto. Sul posto è arrivato anche il personale del 118 che ha trasportato le due donne ferite al pronto soccorso dell’ospedale Mazzini dove sono state assistite dai medici. Mentre la nuora 48enne ha riportato solo leggere conseguenze a un braccio, per la suocera 70enne la situazione clinica è un pò diversa e più grave: ha riportato lesioni alle gambe e ad una spalla, ma preoccupa il trauma cranico. L’incidente ripropone la sicurezza per i pedoni in attraversamento degli incroci della piazza, soprattutto quando le strisce pedonali sono localizzate in punti poco illuminati e in assenza di un sottopasso, come accade proprio per il lato verso viale Crucioli. Sul posto per i rilievi sono intervenuti gli agenti di una pattuglia della polizia municipale di Teramo.

Leave a Comment