Teatro Comunale, scaduto il bando: due le proposte in lizza

TERAMO – Sono due i concorrenti alla gestione, per i prossimi 6 anni, il cineteatro Comunale di Teramo. Si tratta della Solti snc con sede legale a Velletri, e della Stp Consulting di Pietracamela. Sono le uniche due società che hanno risposto al bando del Comune per l’affidamento in gestione della prestigiosa struttura culturale teramana. Oggi scadevano i termini per la presentazione delle domande e le proposte pervenute sono queste due. Domattina alle 9 la commissione tecnica del Comune aprirà le buste per la valutazione iniziale dei progetti e dell’offerta economica, sulla base d’asta di 25mila euro all’anno. E’ presumibile, una volta espletati tutti i passaggi burocratici previsti dalla normativa, che la gestione venga assegnata a inizio anno nuovo. La Solti snc è impresa lirica con esperienza ventennale settore teatrale, e fino allo scorso anno ha gestito il teatro di Ascoli Piceno. La Stp consulting è società che fa capo all’imprenditore dei Prati di Tivo, Stefano Pierangeli, titolare dell’Antica Locanda e discendente della famiglia che gestiva l’hotel Amorocchi.

Leave a Comment