Romeni sorpresi con refurtiva per duemila euro in casa

SILVI – Due cittadini romeni, di 42 e 37 anni, domiciliati a Silvi, sono stati denunciati a piede libero dai carabineri della locale stazione perchè trovati in possesso di refurtiva per un valore complessivo di circa 2mila euro. La merce, tra biancheria intima, piumini e vestiti per bambini, profumi e bottiglie di champagne, è stata rinvenuta nel corso della perquisizione eseguita dai militari nell’abitazione dei due. Nel corso dell’operazione sono state trovate anche tre borse appositamente schermate con carta stagnola, per eludere i dispositivi di controllo antitaccheggio dei negozi. Secondo quanto accertato, la merce è stata rubata in esercizi del centro commerciale Megalò a Chieti.

Leave a Comment