Il Comune di Teramo ha assunto due uscieri e due addetti all'accoglienza

TERAMO – Su indirizzo dell’assessore al personale Mirella Marchese, la Giunta municipale questa mattina ha approvato una delibera con la quale dispone l’assunzione a tempo indeterminato di 4 persone appartenenti alle cosiddette “categorie protette”. Due sono state inquadrate nella categoria A1 con il profilo di Usciere e due nella categoria B1 con il profilo di Addetto all’accoglienza ed all’informazione. Le assunzioni, che fanno riferimento ad una convenzione stipulata con la provincia di Teramo l’8 giugno 2015, saranno part-time, per un totale di 18 ore settimanali, a tempo indeterminato. «Si tratta di una decisione di particolare valore sociale e civile –  dichiara il vicesindaco Mirella Marchese – che siamo riusciti a rendere concreta per mezzo dello strumento di legge specifico e in virtù della collaborazione con la Provincia. Grazie ad essa riusciamo a dare opportunità di lavoro a quanti hanno difficoltà ad inserirsi nel mercato e rispondiamo ad una esigenza diffusa. L’assunzione dei 4 dipendenti è rilevante anche perché inserisce nel mondo del lavoro giovani fortemente motivati, che daranno un contribuito reale alla macchina amministrativa dell’Ente».
Festività di Natale, rientri negli uffici anticipati al mercoledì. Il Comune ricorda che, in considerazione del fatto che le vigilie delle festività di Natale e Capodanno cadranno nelle giornate di giovedì ed essendo questo uno dei giorni di apertura pomeridiana degli uffici, il sindaco ha inteso modificare in via eccezionale tale regola, nell’intento di non privare i cittadini dei servizi comunali; pertanto ha anticipato i rientri in servizio dei dipendenti a domani mercoledì 23 e mercoledì 30 dicembre, con gli orari consueti.

Leave a Comment