Fuochi proibiti, i carabinieri ne sequestrano un quintale

MARTINSICURO – I carabinieri della stazione di Martinsicuro, diretti dal luogotenente Antonio Romano, nell’ambito di una serie di servizi di prevenzione della detenzione e vendita di prodotti pirici disposti dal maggioe Emanuele Mazotta,, hanno sequestrato circa un quintale di fuochi pirotecnici della IV e V categoria, venuto al minuto in un negozio il cui titolare non ha la prevista licenza che viene rilasciata dal prefetto. La titolare della rivendita, una 50enne di San Benedetto del Tronto, è stata denunciata, mentre sia l’esercizio commerciale che il magazzino sono stati posti sotto sequetro. Il materiale pirotecnico del valore ci rirca 2mila euro, è stato sequestrato e messo in sicurezza.

Leave a Comment