AlbaCarneval senza fondi: a rischio l'edizione 2016

ALBA ADRIATICA – A rischio la sopravvivenza del Carnevale di Alba Adriatica per mancanza fondi. A quanto pare il tradizionale carnevale estivo, l’evento più atteso dell’estate Albense, capace di attirare ogni anno più di 120 mila spettatori ad assistere alla sfilata cittadina, quest’anno rischia di non esserci. A renderlo noto è il Consiglio direttivo dell’Associazione "Albamici" organizzatrice dell’evento, che già negli anni passati aveva esposto le proprie difficoltà finanziarie ed organizzative nell’allestimento dell’iniziativa. L’obiettivo dell’Associazione Albense, fin dalla prima edizione del 2007, è quella di sostenere e rafforzare il comparto turistico, attraverso il Carnevale estivo, creando movimento economico e lavorativo. “In quest’ultimi anni – ha sottolineato l’ Associazion Albamici – abbiamo tentato tutte le strade per reperire fondi economici: riunioni con l’Amministrazine comunale, con operatori turistici, (associazione albergatori, stabilimenti balneari, agenzie turistiche,operatori commerciali), incontri con imprenditori. Tante promesse da pochi mantenute, che hanno finito per disamorare chi spende gratuitamente tempo e denaro al fine di organizzare qualcosa di utile e positivo per la città. Non c’è più la possibilità di lavorare con serenità – ha concluso l’Associazine Albamici – poiché quest’altalenante partecipazione contributiva ci pone in serie difficoltà, impossibilitandoci di fatto a programmare e ad assumere impegni per portare avanti e migliorare la qualità dell’evento. Un vero disastro se si pensa che, mentre da una parte i contributi diminuiscono, le spese aumentano”.

Leave a Comment