Si apre una voragine in via Trento e Trieste, strada chiusa FOTO

TERAMO – Strada chiusa e verifiche da eseguire con urgenza, assieme molto probabilmente a dei lavori di consolidamento. E’ quanto servirà dopo l’apertura di una voragine del diametro di mezzo metro e profonda almeno tre volte tanto, nella prima serata di oggi in via Trento e Trieste, in pieno centro cittadino. La segnalazione di alcuni passanti ha fatto sì che il comando di polizia urbana potesse intervenire a transennare la zona con conseguente chiusura al transito sia delle auto che dei pedoni. Come si può evincere dalle foto, il cedimento del terreno si trova al culmine di un avallamento che ‘annunciava’ in qualche modo un possibile evento del genere. Il terreno è stato inghottito assieme al porfido di rivestimento stradale, scoprendo attraverso l’apertura una cavea dove si nota pareti di una vasca fognaria, i sottoservizi molto probabilmente di acqua e gas, ma soprattutto altre profondità attigue che non fanno essere ottimisti sulla consistenza del sottosuolo in quel punto. Al momento sul posto c’è un presidio di polizia municipale e la strada è transennata con il nastro di sicurezza. Domattina dovrebbe essere previsto un sopralluogo del personale tecnico preposto per prendere una decisione sul da farsi, su un’arteria che tra l’altro è l’unica che collega nel senso di circolazione verso piazza Dante la zona tra Porta Romana e corso San Giorgio.  

Leave a Comment