Abruzzo nel gelo: -27,9 sulle Cinquemiglia, -9 al Franchetti

TERAMO – Abruzzo nella morsa del gelo, soprattutto in provincia dell’Aquila, dove la temperatura record è quella dell’Altopiano delle Cinquemiglia, a 1.250 metri, con 27,9 gradi sotto zero. I dati sono forniti dalla rete di monitoraggio meteo di Caput Frigoris che attualmente ha 109 stazioni di rilevamento in tutta la regione. Ai Piani di Pezza (1.450 m) la temperatura è arrivata a -20,5 gradi, mentre a Rocca di Mezzo (1.280 m) e a Navelli (723 m) è scesa rispettivamente a -17,1 e -17,3 gradi; la minima della scorsa notte a Campo Imperatore sul Gran Sasso è stata di -18 gradi. All’Aquila il gelo ha raggiunto i -11,1 gradi, mentre anche in altri centri come Avezzano (770 m), Castel di Sangro (812 m) e Tagliacozzo (730 m), si sono registrate temperature molto rigide, rispettivamente -9,3, -12,3 e -10,5 gradi. In altre zone di montagna si va dai -12,8 di Ovindoli (1.390 m) e -12,9 di Pescasseroli (1.170) ai -15,5 di Passo Godi (1.560 m). Nel teramano sono da segnalare i -9,1 gradi al Rifugio Franchetti (2.433 m) e i -6 di Castelli (620 m); in provincia di Pescara -3,1 gradi a Pianella (90 m), mentre nel chietino -1,6 a Chieti Scalo.

Leave a Comment