Con una Smart investe anziana e poi si schianta contro un'altra auto FOTO

TERAMO – La cronaca ci riporta anche oggi di un grave investimento di un pedone, stavolta a San Nicolò, nella centralissima via Nazionale, nei pressi di piazza Progresso. Il pedone investito è Z.G., 71enne del posto, che stava attraversando sulle strisce pedonali, forse per raggiungere le bancarelle del vicino mercato settimanale, quando è stata investita da una Smart che procedeva in direzione Bellante. Mentre la donna è finita in terra battendo la testa, il conducente dell’utilitaria ha perso il controllo e la Smart è finita con lo schiantarsi frontalmente con una Passat che procedeva in senso contrario. I soccorsi all’anziana sono stati immediati, grazie anche alla presenza di due volontari della Croce Rossa che sono intervenuti per dare assistenza alla donna, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza del 118. Il personale sanitario ha assistito l’investita, tamponandole l’ampia ferita alla fronte rimediata nel colpo: per tutto l’intervento di soccorso la 71enne è rimasta lucida, collaborando con i soccorritori. E’ stata poi trasferita all’ospedale Mazzini; le sue condizioni sono serie per  il trauma cranico, ma non corre pericolo di vita. L’incidente ha avuto moltissimi testimoni, per l’affollata presenza del mercato che è proprio a due passi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Teramo che oltre ad effettuare i rilievi si sono fatti carico di gestire il traffico, pressochè paralizzato dalla presenza dei soccorsi e delle due auto incidentate al centro della carreggiata.

Leave a Comment