Sgomberata famiglia rom da una casa popolare occupata

GIULIANOVA – Le forze dell’ordine sono tornate a sgomberare ua casa popolare nel quartiere dell’Annunziata a Giulianova Lido. E’ successo questa mattina in via Lombardi: agenti della Polizia di Stato di Teramo, Carabinieri e guardie municipali hanno provveduto a liberare un’abitazione dalla presenza degli occupanti abusivi, che precludevano l’assegnazione della casa ad un’altra famiglia che ne aveva diritto. L’iniziativa si è resa necessaria dopo i preventivi e risultati inutili tentativi del competente ufficio del Comune di Giulianova di rientrare in possesso dell’immobile e dopo una riunione in Prefettura, volta a verificare i presupposti per lo sgombero forzato, alla presenza delle forze dell’ordine e l’amministrazione comunale giuliese. Questa esecuzione, si legge in una nota della questura, che segue il recupero di un altro immobile avvenuto nel novembre trascorso, prosegue sulla linea di consentire così di assegnare gli immobili di edilizia residenziale pubblica a chi veramente ne ha bisogno e che per tali motivi è nella graduatoria pubblica

Leave a Comment