Sospetto topicida distribuito sul perimetro di un condominio di via Pigliacelli FOTO

TERAMO – L’approssimarsi del Carnevale farebbe pensare a uno scherzo, anche se di pessimo gusto e con l’aggravante di aver messo in moto una macchina di prevenzione e pulizia che poco non costa. Perchè se quella polvere bianca che presenta grumi tipici della farina non fosse tale saremmo di fronte a un gravissimo atto non solo vandalico ma di grosso rischio per la salute dei bambini e degli animali. La sostanza bianca, che adesso sarà sottoposta ad analisi, dopo la sua rimozione ad opera di una ditta specializzata, somiglia moltissimo al veleno per topi: è stata distribuita lungo tutto il perimetro stradale del condominio che sorge all’incrocio tra via Pigliacelli e via Cerminati, dietro il liceo artistico. Forse c’è qualche residente che voleva in questo modo impedire che i cani facessero i loro bisogni contro il muro del palazzo, altrimenti non si spiega il perchè di questa azione. Se quella sostanza è topicida, chiunque, da un adulto a un bambino in particolare, avrebbero potuto subire danni ingenti per la sua alta tossicità. Avrebbe sicuramente prodotto effetti mortali in quei cani che non avessero resistito ad avvicinarsi ai muri. La segnalazione è arrivata ai vigili urbani verso mezzogiorno e la zona è stata delimitata e vietata al passaggio dei pedoni, oltre che vigilata dalle guardie municipali. In queste ore si sta provvedendo alla rimozione della polvere sospetta.

Leave a Comment