Roseto e Campli serata magica. Al Palamaggetti è vittoria spettacolo (77-72)

TERAMO – Giornata trionfale per Roseto e Campli che vincono rispettivamente contro la Fortitudo Bologna (77-72) e contro la capolista San Severo (65-62), entrambe tuffandosi in un bagno di folla. Spettacolo puro al Palamaggetti dove si è respirata aria di altri tempi con il quasi tutto esaurito e il gemellaggio tra le tifoserie, in una classica del basket italiano pur se valida per il Campionato di Serie A2. L’equilibrio in campo ha retto solo 20 minuti, prima dell’importante allungo targato Weaver e Allen del terzo quarto; negli ultimi minuti di gioco, bravi i ragazzi di coach Trullo ad arginare ogni tentativo di rimonta degli avversari che, spinti dai loro americani, si sono avvicinati nettamente, senza mai riuscire ad impattare. Per la Mec-Energy, il miglior realizzatore è stato Bryon Allen, autore di 22 punti con il 67% da 2, ai quali affianca ben 6 rimbalzi e 4 assist per un 24 di valutazione, seguito dai 12 a testa di Ferraro, che raccoglie 9 rimbalzi e subisce 4 falli per un 19 di valutazione, e Weaver, che arpiona 7 carambole e serve 6 assist. Per gli ospiti, doppia doppia da 24 punti (con l’82% al tiro) e 10 rimbalzi per Ed Daniel, con 3 assist e 4 falli subiti per un 35 di valutazione, e 21 punti e 6 falli subiti per Jonte Flowers. E’ il 13esimo successo stagionale e i playoff sono sempre più vicini. Lo scout:
Mec Energy Roseto-Fortitudo Bologna 77-72 (14-16, 35-35, 60-49)
Roseto: Allen 22, D’Emilio ne, Borra 6, Ferraro 12, Papa ne, Marini 8, Mariani ne, Trevisan ne, Bryan 6, Marulli 5, Moreno 6, Weaver 12  All: Trullo.
Bologna: Daniel 24, Rovatti ne, Quaglia, Candi 2, Campogrande ne, Montano 2, Sorrentino 2, Raucci 6, Carraretto 6, Amoroso 4, Flowers 21, Italiano 5 All: Boniciolli.
Arbitri: Galasso, Giovannetti, Solfanelli.
Note: Roseto: 24/55 dal campo, 20/38 da 2, 4/17 da 3, 25/33 ai liberi, 40 rimbalzi (11 offensivi), 17 assist, 13 palle perse, 6 palle recuperate. Bologna: 28/67 al tiro, 21/38 da 2, 7/29 da 3, 9/11 ai liberi, 32 rimbalzi (10 offensivi), 13 assist, 11 palle perse, 6 palle recuperate. Uscito per 5 falli: Marini. Spettatori: 3.500

In Serie B la Globo Infoservice Campli surclassa (65-62) anche la capolista San Severo e si attesa al quarto posto. I pugliesi con la sconfitta vengono raggiunti dal Montegranaro. Ecco il tabellino dell’incontro:
Campli-San Severo 65-62 (15-16, 31-31, 47-51)
CAMPLI: Bottioni 9, Duranti 4, Petrazzuoli 8, Serroni 7, Mirone 12, Montuori 7, Ferrari ne, Petrucci 7, Tomasello 11, Scortica ne. All. Millina.
SAN SEVERO: Marmugi 14, Quarisa 3, Ciribeni 8, Di Marco 10, Ikangi 4, Romano ne, Ricci 14, Cena 6, Scarponi 3, Varone ne. All. Coen.

Leave a Comment