Un museo della fantasia nel Castello della Monica

TERAMO – Un museo della fantasia nel nuovo Castello della Monica. E’ il progetto scientifico avviato dal Comune di Teramo, che procederà di pari passo con i lavori di ristrutturazione dello storico palazzetto che fu di Gennaro Della Monica e per i quali sono stati stanziati oltre 2,1 milioni di euro, con il cantiere che sarà avviato nei prossimi giorni. Al gruppo di progettazione abbiamo affiancato un gruppo che penserà quello che andrà ospitato all’interno: sarà Marco Chiarini a guidarlo regista teramano con grande esperienza e autore di un cortometraggio proprio sul Castello della Monica. Il Comune, come ha sottolineato oggi il sindaco Brucchi in conferenza stampa, si baserà anche sull’esperienza del 1999 quando l’allora sindaco Sperandio ricevette numerose cartoline di teramani che caldeggiavano il recupero del Castello della Monica. HA detto Chiarini: «Vogliamo dare costruzione a una realtà che dia modo a tutti di sapere che a Teramo c’è un luogo in cui ci sia la possibilità di confrontarsi sulla fantasia». La responsabile dei civici musei, Paola Di Felice si dice certa della possibile partecipazione al progetto anche del famoso critico Philippe Daverio: «La mia idea è che siccome lha tirata fuori dal cilindro lui questa idea anche lui ci darà qualche indicazione».

Leave a Comment