A Campli nasce uno sportello per i diritti degli animali

TERAMO – Nasce a Campli lo sportello per i diritti degli animali. L’iniziativa, come spiegato dal sindaco Pietro Quaresimale in una nota, nasce da una convenzione siglata a ottobre scorso tra l’Oipa Guardie Eco-zoofile ed il Comune di Campli che ha permesso l’attivazione, per la prima volta in l’Abruzzo, di un punto di riferimento fisico per rispondere alle domande dei cittadini in materia di difesa e protezione degli animali d’affezione. Tutto questo in ottemperanza della legge regionale del 18 dicembre 2013 che invitava appunto tutti i Comuni abruzzesi ad attivare sportelli analoghi Lo sportello, aperto tutti i venerdi mattina dalle 11 alle 13 all’interno degli uffici del Comune, fornirà informazioni , accoglierà segnalazioni e orienterà in caso di maltrattamento degli animali, uno sportello per servizi di controllo del randagismo, anagrafe canina e tutela dei diritti degli animali. Lo sportello, tra i vari servizi, servirà anche ad incoraggiare i cittadini all’adozione dei cani detenuti nelle strutture di ricovero e, in questo senso, vanno anche le agevolazioni che il Comune di Campli ha previsto nell’ambito del regolamento Tari.

Leave a Comment