Arrestato uno dei rapinatori del portavalori: deve scontare 32 mesi

TERAMO – Si è conclusa a un posto di controllo delle volanti della polizia di Stato di Teramo, ieri sera a Piano d’Accio, l’irreperibilità di T.M. 30enne romano ma residente a Teramo da anni e già noto alle forze dell’ordine: su di lui pendeva un ordine di carcerazione per aver partecipato all’assalto a un portavalori dell’Ivri, nei pressi di Valle Castellana nell’ottobre 2006. L’uomo, assieme a due complici e a un dipendente dell’istituto di vigilanza, si era reso responsabile di rapina aggravata: il portavalori che trasportava denaro per due uffici postali di Valle Castellana fu bloccato e le guardie giurate minacciate con una pistola, malmenate e lasciate in un’area senza copertura per le comunicazioni telefoniche. Il bottino fu di 130mila euro. Il 33enne deve scontare una condana a due anni e 8 mesi.municazioni telefoniche.

Leave a Comment