Assicuratore teramano muore in un incidente in Veneto VIDEO

TERAMO – Ha destato profonda commozione in città la notizia del decesso, in un incidente stradale, ieri pomeriggio del noto assicuratore Mauro Galanti, 59enne teramano trapiantato nel Veneto. Galanti era alla guida della sua Alfa 159 che per cause in corso di accertamento da parte della polizia locale, e stava percorrendo una strada nel comune di Riese Pio X, tra Castelfranco Veneto e Treviso, quando ha urtato quasi frontalmente un camion che trasportava ghiaia ed è finita in un canale, dopo aver divelto un palo della pubblica illuminazione. La macchina è rimasta praticamente distrutta nello schianto e soprattutto nell’abitacolo schiacciato non c’è stato scampo per l’assicuratore teramano, che è morto sul colpo. I soccorsi portati da alcuni automobilisti di passaggio sono stati infatti vani e il corpo senza vita di Mauro Galanti è statto estratto dai vigili del fuoco di Castelfranco e Treviso che hanno dovuto utilizzare una gru per recuperare il mezzo finito nel canale. Si è tentato anche l’intervento dell’elisoccorso che però non è stato utilizzato, una volta constatato il decesso del 59enne alla guida. Galanti era molto noto a Teramo: aveva svolto l’attività di assicuratore prima di trasferirsi nei primi anni 2000 in Veneto, dove risiedeva ad Altivole e faceva l’amministratore di condomini. A Teramo lascia la ex moglie Elisabetta e un figlio, Federico, quasi 25enne.

 

 

Leave a Comment