Si è spento il giudice amministrativo Rolando Speca

TERAMO – Saranno celebrati lunedì, nella chiesa del Santuario della Madonna delle Grazie a Teramo (alle 10.30), i funerali dell’avvocato Rolando Speca, venuto a mancare all’ospedale civile di Teramo stanotte, all’età di 79 anni. Magistrato del tribunale amministrativo regionale dell’Aquila, di cui ha presieduto negli anni centinaia di udienze, e in tante altre ne è stato relatore, aveva ricoperto anche il ruolo di presidente della commissione tributaria provinciale, dopo esserlo stato anche di quella di secondo grado e presidente di sezione. Un ruolo, quello di giudice del Tar, che ha sempre svolto con grande saggezza e preparazione, profondo conoscitore della giustizia amministrativa. Speca era stato nominato commendatore nel 1997 e poi grande ufficiale al merito della Repubblica nel giugno 2012. Lascia la moglie Teresa Di Giacinto, stimata professoressa di italiano degli istituti superiori, e il figlio Massimo, avvocato.

Leave a Comment