Si è spento Lino D'Angelo, icona dell'alpinismo

PIETRACAMELA – L’alpinismo italiano, il Gran Sasso, Pietracamela perdono un’icona: si è spento improvvisamente, all’età di 92 anni, Lino D’Angelo, il padre dell’alpinismo teramano e abruzzese. La notizia della sua scomparsa, avvenuta all’Aquila nell’abitazione della figlia Annamaria, dove da qualche tempo viveva, ha commosso l’interà comunità di Pietracamela e il mondo della montagna, che lo sentiva con il suo figlio prediletto. Classe 1921, Lino D’Angelo, cavaliere della repubblica, nel 1956 scalò  per primo il Monolito del Corno Piccolo del Gran Sasso, nel 1958 il terzo pilastro sul Paretone della vetta orientale del Corno Grande e nel 1967 affrontò la parete Nord del Monte Camicia in pieno inverno. I funerali saranno celebrati domani alle 14.30 a Pietracamela. I funerali saranno celebrati domani alle 14.30 a Pietracamela.

Leave a Comment