Chiudono clienti e dipendenti in bagno e portano via 70mila euro dal caveau

GIULIANOVA – Quattro persone, due incappucciati e due a volto scoperto, ma senza armi, hanno rapinato nel pomeriggio di oggi la filiale della Banca di Puglia e Basilicata, in via Cerulli angolo Nazionale, a Giulianova Lido, portando via il bottino di circa 70mila euro. I banditi, che avevno un forte accento meridionale, hanno aguito indisturbati dopo aver rinchiuso nei bagni i dipendenti della filiale. Una volta conquistato campo libero e dopo essersi fatti aprire il caveau, hanno potuto arraffare il bottino e fuggire senza lasciare traccia. Ad accorgersi della rapina e a permettere di liberare i dipendenti ancora rinchiusi, è stato un cliente, all’incirca dopo un’ora dal colpo, messo a segno alle 15, che una volta al bussolotto della banca non è eiuscito ad entrare perchè nessuno gli apriva. Allora ha deciso di avvertire i carabinieri della locale compagnia che una volta sul posto hanno scoperto quanto era accaduto.

Leave a Comment