Il lupo Claudio torna nel Parco dopo l'investimento

L’AQUILA – Trovato nei boschi della Laga ferito, probabilmente investito da un’auto, curato e poi dotato di radiocollare, il lupo Claudio è tornato a correre negli spazi del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Maschio di circa venti mesi, era stato trovato a Rocca Santa Maria da residenti che avevano subito allertato la Forestale. Preso in carico dal personale scientifico e veterinario del Parco, è stato tenuto in osservazione per 24 ore, poi munito di radiocollare e rimesso in libertà nel luogo del ritrovamento. Il direttore del Parco Domenico Nicoletti ha ringraziato i cittadini di Rocca Santa Maria per la loro sensibilità. «Il lupo – dice Nicoletti – occupa un posto speciale nell’impegno di conservazione del Parco che ad esso ha dedicato importanti progetti scientifici e di tutela e oggi è impegnato nell’attuazione del progetto Life ‘MIRCOLupo’, volto a creare le migliori condizioni per la conservazione del lupo appenninico».

Leave a Comment