Incendio, il sindaco di Ancarano: «L'aria non presenterebbe criticità»

ANCARANO – «Mi è gradito comunicare in via del tutto ufficiosa, previo colloqui telefonici intercorsi con chi di competenza, che le prime e parziali analisi effettuati sull’aria prelevata presso il centro abitato di Ancarano, non presentano al momento criticità». Lo dice dal suo profilo Facebook, il sindaco di Ancarano Angelo Panichi che nell’aggiornare i cittadini sugli eventuali danni ambientali legati all’incendio della Italpannelli – azienda che produce strutture prefabbricate in acciaio, legno lamellare e cemento – sottolinea come solo nella mattinata odierna arriveranno notizie certe e più puntuali. Anche se le prime notizie sarebbero positive. «Ribadisco che trattasi di analisi svolte su campioni ‘istantanei’ ovvero prelevati per un periodo di tempo determinato – continua il sindaco -. Più precise saranno le analisi svolte attraverso le rilevazioni compiute con l’attrezzatura installata dall’Arta presso la scuola elementare e che termineranno nella mattinata. Resta inteso altresì, che questo monitoraggio continuerà anche nei prossimi giorni e che non dovrà e potrà fermarsi o limitarsi a questo periodo di tempo iniziale, affinché ogni forma di prevenzione venga posta in essere a tutela della salute – conclude il sindaco -».

Leave a Comment