Parcheggio piazza Dante e nuovo teatro, Verna convoca la commissione di garanzia e controllo

TERAMO  – Sui crediti che il parcheggio di piazza Dante e i gestori esigono dal Comune di Teramo il presidente della Commissione di controllo e garanzia Maurizio Verna chiede trasparenza e convoca una commissione ad hoc. «Stabilito ormai che la città Teramo non possa avere un parcheggio costruito secondo le normali procedure senza che il pubblico intervenga pagando ingenti somme, che invece potrebbero essere utilizzate per chi ne ha veramente bisogno, ricordando lo scandaloso taglio ai disabili della scorsa estate, ho convocato per martedì prossimo la VCommissione Consiliare di Garanzia e Controllo, con all’ordine del giorno il debito fuori bilancio di oltre mezzo milione di euro che l’amministrazione comunale si appresta a pagare alla società che gestisce il parcheggio di piazza Dante". "Nella stessa seduta, spiega Verna, si parlerà anche della gara per la gestione del nuovo teatro e, non entrando ancora nel merito del problema, trovo disdicevole il fatto che non mi sia stata recapitata, come presidente di commissione, una comunicazione di una delle parti interessate di 25 giorni fa, che solleva dubbi come già fatto nei giorni successivi da qualche consigliere comunale di maggioranza".

Leave a Comment