Esplode la televisione, coniugi novantenni ustionati

BELLANTE – Esplode la televisione e due coniugi novantenni rischiano di restare ustionati gravamente dalle fiamme che si propagano nella stanza. E’ successo ieri sera a Bellante, in via Sicilia. Probabilmente a causa di un corto circuito, la tv è scoppiata e le scintille hanno provocato l’incendio di divano e altre suppellettili vicini. Sono stati i vicini a intervenire e trarre in salvo moglie e marito, di 90 e 93 anni, che sono rimasti leggermente feriti da ustioni sul corpo e sulle braccia. Mentre i vigili del fuoco di Teramo sono intervenuti per spegnere le fiamme, il personale del 118 ha accompagnato i feriti in ospedale per le cure del caso: entrambi sono stati ricoverati, ma non corrono pericolo di vita.

Leave a Comment