Alfano ha fissato le elezioni amministrative al 5 giugno

ROMA – Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha fissato, con proprio decreto, la data di svolgimento del turno annuale ordinario di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario per domenica 5 giugno 2016. L’eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 19 giugno. Lo rende noto il Viminale. Sono oltre 1.300 i comuni chiamati al voto nella tornata di giugno: di questi, 7 sono capoluoghi di regione (Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste) e 26 comuni capoluogo di provincia. In Trentino Alto-Adige, Regione a Statuto speciale, le elezioni sono state indette per l’8 maggio. In Friuli Venezia Giulia si voterà il 5 e 19 giugno (ballottaggio) per il rinnovo di 29 amministrazioni comunali. Stesse le date anche nella Regione Speciale Siciliana. Infine, in Valle d’Aosta si voterà il 15 maggio. In provincia di Teramo sono sette i Comuni dove si andrà al rinnovo dei consigli comunali, tra i quali Roseto degli Abruzzi.

Leave a Comment