"Io so": uno spettacolo per i 40 anni dalla scomparsa di Pasolini

TERAMO – In occasione del 40esimo anniversario dalla morte di Pierpaolo Pasolini il Comune di Teramo celebra la memoria dell’autore bolognese con uno spettacolo polivalente dal titolo “Io so. Omaggio a Pierpaolo Pasolini” in programma per domenica 10 aprile nella sala San Carlo del Museo archeologico a partire dalle 18. L’iniziativa promossa dall’assessorato alla Cultura di Teramo in collaborazione con l’associazione culturale “Musicplay” è stata presentata questa mattina in conferenza stampa dall’assessore alla cultura del Comune di Teramo Francesca Lucantoni, da Simona Iachini mezzosoprano e vice presidente di “Musicplay” e da Marisa Lelli pittrice ed allestitrice. Lo spettacolo si aprirà con l’esibizione musicale di Simona Iachini (mezzosoprano) e Giordano Franceschini (pianoforte) che eseguiranno alcuni tra i brani più cari a Pasolini tratti dal repertorio di Bach, Modugno e De Andrè. All’iniziativa interverranno, inoltre, lo scrittore Tito Rubini e l’attrice Vanessa Dezi che interpreterá alcune delle poesie dell’autore. Per l’occasione all’interno della sala San Carlo saranno esposte le opere di Marisa Lelli ispirate a poesie dall’autore. “La città di Teramo – ha commentato l’assessore alla cultura del Comune di Teramo Francesca Lucantoni – ha deciso di aderire ad una serie di iniziative a livello nazionale, per omaggiare la figura di Pierpaolo Pasolini a 40 anni dalla morte. E’ uno spettacolo poliedrico così come poliedrica era la personalità dell’autore. Invito la cittadinanza a partecipare”. Le opere di Marisa Lelli resteranno in mostra nel Museo Archeologico fino al 20 aprile.

Leave a Comment