Ennio Falconi confermato segretario provinciale Siap

TERAMO – Il congresso provinciale del Siap, il sindacato italiano appartenenti di polizia, svoltosi oggi ha confermato per acclamazione nel ruolo di segretario provinciale il sostituto commissario Ennio Falconi, responsabile della sezione criminalità organizzata della squadra mobile della questura di Teramo. E’ stato un congresso partecipato e di spessore, e non solo per la partecipazione del segretario aggiunto del Siap, Enzo Delle Cave, e di quello regionale Marco Iacobelli, a conferma del riferimento, soprattutto storico, della questura teramana per la vita del sindacato Siap. La riconferma di Falconi arriva in un momento storico difficile, con il personale della polizia di Stato a vivere i riflessi della crisi nazionale e a Teramo in particolare con quello della carenza di personale e dell’età anagrafica di quello in servizio. Ma come ha tenuto a sottolineare nel suo intervento il confermato segretario provinciale, come nel 2013 proprio da Teramo il segretario nazionale Siap, Giuseppe Tiani, avviò la lotta di rivendicazione del settore, da questo territorio continuerà incessante l’impegno per il riconoscimento del ruolo del poliziotto a tutela e difesa dell’intera collettività. Tra le linee programmatiche della nuova stagione sindacale, Falconi ha ribadito l’impegno alla richiesta di aumento della pianta organica, ferma a quella prevista nel 1989 e con operatori dall’età media superiore a quella nazionale, di soluzioni per le sedi dei Distaccamenti della Polizia stradale e del Commissariato di Atri, per l’istituzione del Posto di polizia estivo – fortemente a rischio per questioni economiche – ma anche a un sempre maggior impiego degli uomini del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara nei servizi straordinari di controllo del territorio. Senza tralasciare il discorso relativo ai mezzi di servizio adeguati e quello della sensibilizzazione d politica e cittadinanza all’irrinunciabile tema della sicurezza.

Leave a Comment