Domani via al cantiere della rotonda di Villa Mosca

TERAMO – Cominciano domani i lavori del cantiere per la realizzazione della rotonda di Villa Mosca. A confermarlo è l’assessore ai lavori pubblici, Giorgio Di Giovangiacomo, che ha spiegato il nuovo cronoprogramma dei rondò cittadini. «E’ stata quasi completata quella di Scapriano, all’incrocio con la statale 81 per Ascoli – ha detto -, domani verrà avviata quella all’incrocio tra via Benedetto Croce e via delle Plaje che sarà anche l’uscita della variante di Villa Mosca, mentre lunedì sarà la volta della rotonda di Colleparco nei pressi dell’Università, in uno snodo fino ad oggi molto pericoloso». Ma il cantiere più importante, anche per i riflessi sulla viabilità in un punto molto trafficato, sarà quello della cosiddetta ‘rotonda del Promenade’: il cantiere verrà aperto domenica 12 giugno, il giorno dopo la chiusura delle scuole, proprio per alleggerire il peso sul flusso veicolare locale. Si partirà con lo smantellamento dei semafori e delle aiuole spartitraffico. Domani sarà anche il giorno della decisione sulla chiusura totale di corso San Giorgio per il rifacimento dei massetti dei marciapiedi: «Dopo la riunione di ieri con l’impresa – ha detto Di Giovangiacomo – e il superamento del problema di un pozzetto del Ruzzo non censito, valuteremo la data precisa che verrà comunicata ai negozianti interessati dalla chiusura di due o tre giorni al massimo già concordata». 

Leave a Comment