L'Anpi ricorda i tre martiri teramani fucilati a Cartecchio

TERAMO – E’ in programma per domani, 13 aprile, a Teramo la cerimonia di commemorazione in onore di Erminio Castelli, Elio De Cupis (Medaglia d’Oro della Resistenza) e Sergio Guacchierato i tre giovani partigiani teramani fucilati dai fascisti il 13 aprile del 1944 nel cimitero di Cartecchio. L’evento organizzato, come ogni anno, dall’Associazione nazionale partigiani d’Italia di Teramo, “Manfredo Mobili”, in collaborazione con la sezione provinciale si aprirà alle 10, 30 in piazza sant’Agostino con la deposizione della corona d’alloro sulla lapide realizzata dall’Anpi nel 2012, che si trova sulla parete esterna dell’edificio di Piazza Sant’Agostino, oggi Archivio di Stato . All’iniziativa interverranno Antonio Topitti presidente della sezione Anpi Teramo, il sindaco di Teramo Maurizio Brucchi, il presidente della Provincia di Teramo Renzo Di Sabatino e Antonio Franchi presidente della sezione provinciali Anpi.

Leave a Comment