"Green Expo": ecosostenibilità e mobilità alternativa in vetrina a Piazza Martiri

TERAMO – Sarà una giornata all’insegna dell’ambiente e dell’ecosostenibilità quella in programma per domenica prossima. In occasione del referendum abrogativo sulle trivellazioni il Comune di Teramo propone un nuovo “Green day”, l’iniziativa, promossa dall’associazione "Nuove Energie", dedicata alla sostenibilità ambientale e all’uso di mobilità alternativa. L’evento è stato presentato questa mattina in conferenza stampa dall’assessore all’ambiente Rudy Di Stefano, da quello alla cultura, Francesca Lucantoni, da Nadia di Pietro e Vincenzo Flamminij, rispettivamente coordinatore e vice presidente dell’associazione “Nuove energie” e da Simone Di Ferdinando, presidente del comitato Villa Marini. La giornata si aprirà alle 9 con “Green Expo” l’esposizione dedicata alla mobilità sostenibile. Per l’occasione in Piazza Martiri della Libertà saranno presenti gli espositori delle maggiori concessionarie automobilistiche della provincia di Teramo come Bmw, Toyota, Opel e Fiat insieme alla Baltour, alla Real Bike per sensibilizzare la cittadinanza all’acquisto di mezzi a basso impatto ambientale e soprattutto per promuovere l’utilizzo dei mezzi pubblici e dei veicoli non motorizzati. «L’obiettivo dell’iniziativa – ha sottolineato l’assessore Di Stefano – è quello di riportare la sostenibilità ambientale al centro degli interessi della collettività. Non è un caso – ha continuato Di Stefano – che il “GreenExpo” sia stato organizzato in concomitanza con il referendum sulle trivellazioni. Invito i cittadini ad andare alle urne e a votare sì per dire no alle trivelle». Il “GreenDay” proseguirà alle 15 a Villa Marini di Nepezzano con il “Bici day”, l’iniziativa promossa dall’associazione “Villa Marini”, dedicata ai più piccini. «La manifestazione ormai alla quinta edizione – ha sottolineato il presidente Simone Di Ferdinando – nasce per sensibilizzare i cittadini, fin dalla prima infanzia, all’uso di mezzi di mobilità alternativi come la bicicletta». Quest’anno l’iniziativa oltre al consueto Nutella party prevede anche il “Trucca bimbi” e lo spettacolo di Trial bike con Renatas Salichovas. All’evento saranno presenti, inoltre, i volontari della Croce Rossa che sensibilizzeranno i piccoli visitatori sul primo soccorso». All’ingresso i bambini riceveranno un biglietto con il quale potranno partecipare all’estrazione delle due biciclette messe in palio per l’occasione. “Il "Bici day” – ha sottolineato l’assessore alla cultura Francesca Lucantoni – si inserisce in una serie di iniziative promosse dal Comune come quella del prossimo 30 aprile, quando sarà  in programma “Bici e cultura”, dedicata agli studenti delle scuole medie. Il percorso si estenderà sul lungofiume e al parco archeologico della Cona che per l’occasione sarà riaperto e pulito».

Leave a Comment