Antichi catasti abruzzesi: un convegno e una mostra all'Università

TERAMO – I catasti formati dalle comunità abruzzesi dal XVI al XVIII secolo saranno i protagonisti di un convegno e di una mostra promossi dall’Università di Teramo in collaborazione con la Sovrintendenza archivistica dell’Abruzzo e del Molise. Il convegno da l titolo “Gli antichi catasti abruzzesi per la storia del territorio” è in programma per giovedì nella facoltà di Giurisprudenza a partire dalle 9. L’iniziativa – si legge in una nota dell’Università di Teramo – nasce con l’intento di approfondire il tema dei catasti come fonti privilegiate per la storia del territorio regionale a tutti i livelli: istituzionale e amministrativo, storico-giuridico, economico, artistico, linguistico”.  La mostra documentaria, che esporrà alcuni esemplari di catasti particolarmente rappresentativi, è stata curata dalla Sovrintendenza archivistica che sta portando avanti la digitalizzazione degli antichi catasti abruzzesi: un progetto che punta a mettere a disposizione degli studiosi una messe enorme di dati direttamente accessibili dal web e al quale collaborerà anche l’Università degli Studi di Teramo. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 7 maggio dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. 

Leave a Comment