Studentessa universitaria ruba al Centro commerciale

TERAMO – Ruba òpiccoli capi di abbigliamento per un valore di 80 euro, riuscendo ad eludere i sistemi antitaccheggio ma non l’occhio attento di una commessa che l’ha notata allontanarsi con la merce non pagata dentro la borsa e ha avvertito i carabinieri. E’ successo ieri pomeriggio, al Centro commerciale "Gran Sasso" di Piano d’Accio: una studentessa 20enne non abruzzese, è stata bloccata all’uscita dal negozio dai militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Teramo con la refurtiva. I capi di abbigliamento sono stati sequestrati e restituiti alla proprietà del negozio, la ragazza portata dinanzi al giudice che ha convalidato l’arresto e l’ha rimessa in libertà in attesa del giudizio per furto aggravato.

Leave a Comment