"Allenarsi per il Futuro": 800 studenti teramani incontrano i campioni dello sport FOTO

TERAMO – Più di 800 studenti teramani incontreranno i campioni dello sport Maurizia Cacciatori (pallavolo), Fabrizia D’Ottavio (ginnastica ritmica), Margherita Grambassi (scherma), Pino Maddaloni (judo), Patrizio Oliva (pugilato) e Luigi Samele (scherma) con “Allenarsi per il Futuro”, l’iniziativa promossa da Bosch e Randstad in programma per il 20 maggio nel Teatro Comunale di Teramo a partire dalle 9. L’evento, nato dal protocollo d’intesa tra la Bosch e la regione Abruzzo, mira a facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro attraverso incontri di orientamento e l’offerta di tirocini formativi. Nel corso della giornata i ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi con gli atleti e ascoltare le loro testimonianze. «Lo sport – ha sottolineato il direttore delle risorse umane Bosch Italia, Roberto Zecchino – è la metafora della vita, noi vogliamo raccontare delle storie. L’obiettivo del progetto è quello di insegnare ai ragazzi ad inseguire i propri sogni, le proprie passioni. E’ da tempo che siamo sul territorio italiano con incontri nelle scuole e tirocini formativi, abbiamo siglato protocolli d’intesa con molte regioni ma non è un caso che l’iniziativa parta da Teramo che è la mia città. Il nemico da sconfiggere è la disoccupazione giovanile, dobbiamo allenarci bene». «La teramanità di Zecchino – ha commentato il vice presidente del Consiglio regionale Paolo Gatti –  ha reso possibile questo evento speciale. L’obiettivo della giornata è promuovere l’orientamento giovanile e aiutare i ragazzi, tramite le testimonianze degli atleti, a scoprire i loro talenti e ad inseguire i loro sogni». «Lo sport – ha detto la campionessa di ginnastica ritmica Fabrizia D’Ottavio – è un percorso in salita, quando si lavora ad un obiettivo bisogna darsi delle priorità. Lo sport mi ha insegnato l’impegno, la responsabilità ma soprattutto a lottare per realizzare i miei sogni; il sogno è importante perché da colore alla vita , è quello che da ad ogni giorno uno scopo». A presentare l’iniziativa in conferenza stampa erano presenti, tra gli altri, l’assessore alla cultura e allo Sport del Comune di Teramo Francesca Lucantoni e il dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Massimiliano Nardocci.

Leave a Comment